• Profilo
    La città di Papasidero, all’interno del Parco Nazionale di Pollino, è famosa in Italia per la Grotta di Romito, con i resti scheletrici dell’homo – Sapiens del periodo Palaeolitico e uno dei primi esempi di arte preistorica scolpita nella roccia. Ma è anche famosa tra gli appassionati per essere la base di partenza delle escursioni di rafting nelle gole del Fiume Lao.

    Il borgo trae le sue origini probabilmente da una rocca longobarda , divenuto castello in epoca normanno-sveva tra XI e XIII secolo. Il centro storico del paese si presenta con un impianto urbanistico tipicamente medievale: università feudale dal Cinquecento , è stato possesso degli Alirto, dei Sanseverino e degli Spinelli di Scalea , questi ultimi fino al 1806.
    Situata a 210 metri sul livello del mare la cittadina  è abbarbicata sui canyon del fiume Lao, che attraversa tutto il territorio comunale, che a sua volta si estende per circa 54 kmq.
    Con una popolazione di poco più di 1.000 abitanti il paese con le sue frazioni dista 20 km dalla Strada Statale 18 e 17 km dall’autostrada A3 SA-RC ( uscita Normanno). Il nome della città viene dai papàs greci Isidoros o dal prete Isidoros, che era  probabilmente  nell’antichità un capo religioso e secolare di questa numerosa comunità greca di montagna  .  Effettivamente il Greco, non l’ Italiano, è stato parlato qui fino al sedicesimo-diciassettesimo secolo e persiste ancora oggi nel dialetto locale.  Papasidero è,  letteralmente,  una testimonianza vivente della storia umana preistorica ed antica.   Qui i tesori antichi possono essere trovati ed apprezzati con pazienza.  I paesani sono amichevoli ed il vino, le salsicce ed i dintorni sono spettacolari,  il fiume vi attrarrà con le sua avventure emozionanti.

  • Foto
  • Mappa

    Nessuna voce trovata

    Spiacenti, non abbiamo trovato alcuna voce. Modifica i criteri di ricerca e riprova.

    Mappa Google non caricata

    Spiacente, impossibile caricare le API delle mappe Google.

  • Recensioni

    Lascia una Recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *