• Profilo

    Il simbolo di Pomezia è Piazza Indipendenza, il cuore della città, con una torre civica e un bel porticato, il tutto costruito in tufo, mattoncini e travertino. L’insieme è ora sede del Comune.  Di fronte l’ex Casa del Fascio, che ospita il comando dei vigili urbani; la cornice di travertino bianco spicca sui laterizi e racconta un po’ della storia della città, con due grossi fasci e la scritta: anno XVII epoca fascista. In giro per Pomezia, da vedere la Chiesa Madre, dedicata a San Benedetto da Norcia, anch’essa tra le prime strutture costruite nei primi anni di vita della città: edificata per lo più in travertino, è molto essenziale, resa però non monotona grazie alle diverse sfumature di colore e di texture di questa pietra. Da vedere anche la piazza San Benedetto da Norcia e la sua fontana contraerea. Nel Giardino Comunale Petrucci, poi, dal cui belvedere c’è un bell’affaccio sui Colli Albani, da non perdere, tra le diverse specie vegetali, una coppia di querce da sughero centenarie. Fuori dal centro storico è possibile recarsi al Borgo di Pratica di Mare, che si erge su un piccolo altopiano tufaceo. Era qui che sorgeva l’Acropoli dell’antica Lavinium: oggi è rappresentato da un gruppo di case dall’impronta medievale attorno a una chiesa con torre quadrata del XII secolo, intitolata a San Pietro Apostolo, e da un castelletto con tanto di torri rotondeggianti e un fiammante cannone che si intravede dietro la cinta muraria con merli. Passato di mano a diverse famiglie nobili, è attualmente proprietà dei Borghese. Nelle sue vicinanze, un museo gioiello: è il Museo Civico Archeologico Lavinium. Nel museo, la  preziosa statua di terracotta policroma che rappresenta Minerva Tritonia. A qualche chilometro di distanza, visitabile con guida, c’è poi un unicum, l’Area Sacra dell’Antica Lavinium, ben tredici altari che testimoniano la religiosità del luogo a partire dal VI secolo avanti Cristo, e quel che resta di una tomba a tumulo del VII secolo avanti Cristo, sarebbe l’Heroon di Enea, luogo destinato al culto dell’eroe.

  • Foto
  • Mappa

    Nessuna voce trovata

    Spiacenti, non abbiamo trovato alcuna voce. Modifica i criteri di ricerca e riprova.

    Mappa Google non caricata

    Spiacente, impossibile caricare le API delle mappe Google.

  • Recensioni

    Lascia una Recensione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *