L’inverno è arrivato portando con se la voglia di ricette calde e di domeniche passate ad oziare… Per chi come noi ha comunque sempre voglia di viaggiare, abbiamo raccolto una selezione di ricette con cui percorreremo ogni regione italiana… senza muoverci dalle nostre cucine!

Per inaugurare questo viaggio a tappe culinarie partiamo dal Veneto che ci offre una ricetta secolare: i “Risi e Bisi

  • Questo piatto della tradizione veneta ha origini antichissime, veniva servito a niente di meno che il Doge della Serenissima in occasione del 25 Aprile, giorno dedicato a San Marco, patrono di Venezia.
  • Questo piatto può essere considerato come una via di mezzo tra un risotto ed una zuppa ed unisce due ingredienti tipici delle coltivazioni venete ossia piselli e riso.
  • Nel 2013 è stata depositata presso la Camera di Commercio di Venezia la versione più tradizionale ed autentica di questa ricetta che abbiamo ritrovato per voi, sebbene sia la versione più autentica non è l’unica presente nella tradizione veneta, infatti altrettanto diffusa è la versione con la pancetta.

Ingredienti per 4 persone:

  1. Piselli sgranati 500gr
  2. Riso vialone nano 500 gr2 cipolle bianche fresche
  3. 5 cucchiai di olio di oliva Prezzemolo tritato q.b.
  4. Burro 50 gr 5 cucchiai di parmigiano grattugiato
  5. Brodo vegetale q.b.
  6. Sale Pepe

Procedimento:

-Trita finemente la cipolla ed il prezzemolo

-In una pentola da minestra metti l’olio con la cipolla e falla dorare a fiamma vivace

-Aggiungi i piselli e regola con sale e pepe, fai insaporire per qualche minuto; aggiungi un mestolo di brodo e copri con un coperchio una volta che raggiunge il bollore.

Continua la cottura per 10 minuti, aggiustando eventualmente con il brodo nel caso in cui il fondo di cottura si dovesse asciugare

-Al termine dei 10 minuti aggiungi il riso e mescola per 2 minuti, aggiungi due mestoli di brodo bollente, copri con un coperchio e cuoci per almeno 15 minuti

-Mantieni sempre umido il composto aggiungendo il brodo secondo necessità fino a ultimare la cottura del riso

-Quando il riso è pronto aggiungi il burro ed il parmigiano, mescola e fai riposare qualche minuto

-Servi il riso in un piatto fondo, a piacere aggiungi anche un mestolo di brodo in modo che il risultato finale sia una via di mezzo tra un risotto ed una zuppa

Buon Appetito! Non dimenticare di mandarci le foto della tua ricetta!

Contattaci!

Author: Sara Devoto