fbpx

Home Restaurant Hotel dà il Benvenuto a Barbara e al suo Home Restaurant Il Mondo di Rina

Ecco a voi la sua intervista.. Buona Lettura!

 

Raccontaci qualcosa di te e del tuo Home Restaurant: perché hai scelto di intraprendere questa attività?


Mi piace condividere con gli altri i piatti della mia tradizione, la loro origine e le tante storie sul mio territorio. Condivisione e convivialità, il mio motto.

 

Caratteristiche della tua cucina?


La mia è una cucina semplice, genuina, stagionale e soprattutto familiare. Chi si siede alla mia tavola diventa uno di famiglia.

 

Un piatto caratteristico che un cliente di fuori deve necessariamente assaggiare per comprendere a pieno la tua cucina?


Pipi e patat, fragagghia fritta, malangiani chjini e tanto altro ancora…

 

Cosa ne pensi del km0 e della cucina tipica locale?


È la cucina che sicuramente dobbiamo privilegiare, perché salutare e genuina.

 

 

Una riflessione sul ruolo degli Home Restaurant nel sistema turistico italiano. Quali sono le criticità e le potenzialità?


Criticità: poca conoscenza e di conseguenza una certa diffidenza.
Potenzialità: è la vera cucina del territorio, che racconta il territorio e deve essere riscoperta e valorizzata maggiormente.

 

Parliamo di social media: quali sono i risultati in termini di immagine e di redditività che possono portare i vari social media? Se hai un profilo con la tua attività: gestisci direttamente l’account e quanto tempo richiede la gestione di questa attività social?


Non sono molto social, sono un autodidatta spesso mi debbo fermare. In questo momento ho un figlio che mi aiuta. Però avendo un blog di cucina mi sono accorta che posso interagire con un mondo di persone, e questo è molto positivo per la mia immagine.

 

Se oggi avessi la possibilità di regolamentare l’attività di Home Restaurant, come struttureresti le varie questioni fiscali, di agibilità dell’immobile e quelle igienico-sanitarie?


Appartengo alla terza età e quindi vivo alla giornata.

 

Molti sostengono che gli Home Restaurant possono rappresentare una concorrenza sleale nei confronti dei ristoranti, cosa ne pensi? Descrivici le principali differenze tra un ristorante ed un Home Restaurant.


Non c’è concorrenza secondo me perché sono due tipologie completamente diverse: io sono in famiglia, preparo i piatti che conosco e per poche persone.

 

 

 

 

Per te questa attività cosa rappresenta? Una passione, una fonte di guadagno primaria, un secondo reddito…


Unicamente una passione con un piccolo guadagno.

 

Consigli per chi vuole avviare un’attività di Home Restaurant?


Affidarsi a una piattaforma per avere le spalle coperte.

 

Se potessi avviare un’attività di b&b collegata al tuo home restaurant lo faresti?

No, non credo, sono interessata solo alla cucina.

 

Grazie Barbara per l’intervista!

 

Vuoi provare il menu casalingo dell’Home Restaurant Il Mondo di Rina?

 

SCOPRI DI PIÙ

 

 

home restaurant hotel

Author: