fbpx

Home Restaurant Hotel dà il benvenuto a Cecilia  e al suo Home Restaurant A Casa tua!

 

 

Raccontaci qualcosa di te e del tuo home restaurant: perché hai scelto di intraprendere questa attività?

Sono un’appassionata di cucina che vuol mettere a disposizione la propria passione  per chi non ha tempo, voglia o capacità di  dedicarsi alla cucina per i suoi familiari o per una cena fra amici. La mia passione nasce dalla mia famiglia composta da donne amanti dell’arte culinaria, caratterizzata da una cucina genuina, fatta di ingredienti poveri e di stagione. I miei piatti sono semplici, sempre diversi in modo da poter accontentare tutti i gusti. Mi piace anche sperimentare ricette nuove e complesse per provare sapori e tecniche innovative. Negli ultimi anni ho frequentato molti corsi di cucina per migliorare la mia tecnica e per aumentare le mie competenze in modo da metterle a servizio di tutti coloro che vorranno provare i miei piatti. Ho il certificato HACCP ed ho frequentato molti corsi di cucina per migliorare la mia tecnica e per aumentare le mie competenze in modo da metterle a servizio di tutti coloro che vorranno provare i miei piatti.

 

 

 

 

Caratteristiche della tua cucina?

La mia cucina è fatta di ingredienti semplici e genuini che provengono da fornitori garantiti.

 

 

 

 

Un piatto caratteristico che un cliente di fuori deve necessariamente assaggiare per comprendere a pieno la tua cucina?

I crostini di fegatini tipici della mia regione, la Toscana.

 

 

 

 

 

Cosa ne pensi del km0 e della cucina tipica locale?

Mi piace tantissimo ed è quello che propongo principalmente ai miei clienti

 

 

 

 

 

 

 

Una riflessione sul ruolo degli home restaurant nel sistema turistico italiano. Quali sono le criticità e le potenzialità?

Secondo me la criticità più grande è che nei piccoli paesi di provincia come il mio, questo tipo di ristorazione non è ancora compreso del tutto. Le potenzialità invece sono enormi perchè è un tipo di esperienza unica, piacevole.

 

 

 

 

Parliamo di social media: quali sono i risultati in termini di immagine e di redditività che possono portare i vari social media? Se hai un profilo con la tua attività: gestisci direttamente l’account e quanto tempo richiede la gestione di questa attività social?

Oggi non possiamo fare a meno di usare i social media. Sono convinta che se una pagina social è ben gestita, i risultati sono davvero sorprendenti. Riguardo me, per ora, non  ancora una pagina social, presto ne aprirò per far conoscere i miei servizi.

 

 

 

 

Se oggi avessi la possibilità di regolamentare l’attività di home restaurant, come struttureresti le varie questioni fiscali, di agibilità dell’immobile e quelle igienico-sanitarie?

Le renderei più “snelle” possibile.

 

 

 

 

 

 

 

Molti sostengono che gli home restaurant possono rappresentare una concorrenza sleale nei confronti dei ristoranti, cosa ne pensi? Descrivici le principali differenze tra un ristorante ed un home restaurant.

Nei piccoli paesi non ci sarà mai competizione vista la reticenza a provare questa nuova esperienza di ristorazione. Inoltre c’è una sostanziale differenza: in casa l’ambiente è più intimo, gli ospiti possono anche conoscere persone diverse.

 

 

 

Per te questa attività cosa rappresenta? Una passione, una fonte di guadagno primaria, un secondo reddito…

Per me questa attività è una passione e un progetto a cui pensavo da tanto tempo. Sono una professionista da tanti anni ed ora sento la necessità di “mettere in campo” la mia passione, per farla diventare anche una fonte di reddito.

 

 

 

Consigli per chi vuole avviare un’attività di home restaurant?

Affidarsi ad esperti come questa piattaforma, così da  poter essere in regola, ed essere supportati per qualsiasi esigenza.

 

 

 

 

Se potessi avviare un’attività di b&b collegata al tuo home restaurant lo faresti?

Se avessi la struttura adatta lo farei molto volentieri, è il mio sogno nel cassetto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vuoi provare l’Home Restaurant A Casa tua?

Scopri di più!

 

 

Author: Supporto HRH