fbpx

 

Home Restaurant Hotel dà il benvenuto a Donatella e al suo Home Restaurant A casa di Donatella!

Raccontaci qualcosa di te e del tuo home restaurant: perché hai scelto di intraprendere questa attività?

Le motivazioni che mi hanno spinto ad intraprendere questa attività sono principalmente le seguenti: tanta passione per la cucina e l’opportunità di far conoscere i veri sapori salentini a Km0 a chi visita la  nostra magnifica terra.

 

 

Caratteristiche della tua cucina?

Come già accennato in precedenza i miei prodotti sono tutti a Km0. Tutto ciò che viene presentato sulla nostra tavola è prodotto e preparato dalla mia famiglia: le verdure, il grano, l’ olio extravergine d’oliva, la salsa di pomodoro, la pasta fatta in casa orecchiette, le sagne torte e tanto altro…

 

Un piatto caratteristico che un cliente di fuori deve necessariamente assaggiare per comprendere a pieno la tua cucina?

Ritengo che il piatto più caratteristico siano le sagne ncannulate con la ricotta forte.

 

 

Cosa ne pensi del km0 e della cucina tipica locale?

Penso che tutti dovrebbero puntare al Km0 e promuovere la nostra cucina tipica salentina apprezzata da tutti per sapori e genuinità.

 

 

 

 

 

 

Una riflessione sul ruolo degli home restaurant nel sistema turistico italiano. Quali sono le criticità e le potenzialità?

Una delle criticità è quella di non poter abbinare l’Home Restaurant ad una struttura ricettiva. Mentre una delle potenzialità è il fatto che la cucina casalinga viene molto apprezzata, soprattutto dal turista o a chi visita la nostra magnifica terra.

 

Parliamo di social media: quali sono i risultati in termini di immagine e di redditività che possono portare i vari social media? Se hai un profilo con la tua attività: gestisci direttamente l’account e quanto tempo richiede la gestione di questa attività social?

I social rappresentano sicuramente un vantaggio. E’opportuno dedicargli il giusto tempo.

 

 

Se oggi avessi la possibilità di regolamentare l’attività di home restaurant, come struttureresti le varie questioni fiscali, di agibilità dell’immobile e quelle igienico-sanitarie?

Se un giorno  dovessero entrare in vigore più norme, senza dubbio  mi adeguerei.

 

 

 

Molti sostengono che gli home restaurant possono rappresentare una concorrenza sleale nei confronti dei ristoranti, cosa ne pensi? Descrivici le principali differenze tra un ristorante ed un home restaurant.

Ritengo che la cucina casalinga non possa entrare in competizione con la ristorazione vera e propria, in quanto si è vincolati da direttive ben precise.

 

 

 

 

 

 

 

Per te questa attività cosa rappresenta? Una passione, una fonte di guadagno primaria, un secondo reddito…

Per me la cucina casalinga è sempre stata una passione e cerco di trasmetterla ai miei clienti, coinvolgendoli nelle mie iniziative.

 

Consigli per chi vuole avviare un’attività di Home Restaurant?

Tanta passione per la cucina.

 

Se potessi avviare un’attività di b&b collegata al tuo Home Restaurant lo faresti?

Lo farei certamente

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vuoi provare l’Home Restaurant A casa di Donatella?

Scopri di più!