fbpx

Home Restaurant Hotel dà il Benvenuto a Gabriele e al suo Home Restaurant Da Gabriele Ecco la sua intervista, buona lettura!

 

Raccontaci qualcosa di te e del tuo home restaurant: perché hai scelto di intraprendere questa attività?

Mi presento, mi chiamo Gabriele e vivo in un piccolo paesino del centro Sicilia. Sono appassionato della buona cucina , sopratutto quella della mia Terra e mi definiscono un ottimo cuoco! Sono cresciuto in una famiglia dove il buon cibo, l’utilizzo dei prodotti di qualità e il rispetto delle materie sono base fondamentale e caratteristica dominante della “buona cucina”. Dopo aver gestito una piccola Osteria in Sicilia e non essendo più in grado di star dietro ai ritmi frenetici di un ristorante, con la mia famiglia abbiamo deciso di aprire le porte della nostra casa di campagna con l’obiettivo di continuare a condividere questa mia esperienza culinaria.

 

 

Caratteristiche della tua cucina?

La mia è una cucina tradizionale siciliana. Si tratta di ricette tipiche della mia terra, in alcuni casi rivisitate.

 

Un piatto caratteristico che un cliente di fuori deve necessariamente assaggiare per comprendere a pieno la tua cucina?

Il fiore all’occhiello della mia cucina è la tipica Caponata di melanzane. Un piatto siciliano per eccellenza di cui non esiste un’unica versione. Tra le diverse opzioni che potrete trovare nell’isola, ritengo che la mia Caponata di melanzane abbia un valore aggiunto dato dal giusto equilibrio di tutti gli ingredienti tra cui fondamentale: l’agrodolce. Un’esaltazione di colori, un sapore deciso… .è un’esperienza da provare!

 

Cosa ne pensi del km0 e della cucina tipica locale?

La qualità e la genuinità dei prodotti è la base fondamentale per la riuscita di un ottimo piatto.

 

 

 

 

 

Una riflessione sul ruolo degli home restaurant nel sistema turistico italiano. Quali sono le criticità e le potenzialità?

Ho sempre viaggiato alla scoperta delle diverse culture gastronomiche pensando che la possibilità di entrare in casa di un Homer è un valore aggiunto nel settore turistico e sopratutto per chi è in cerca di una vera esperienza culinaria.

 

Parliamo di social media: quali sono i risultati in termini di immagine e di redditività che possono portare i vari social media? Se hai un profilo con la tua attività: gestisci direttamente l’account e quanto tempo richiede la gestione di questa attività social?

Ritengo che i social media oggi rappresentino il miglior mezzo per far conoscere la tua attività.

 

 

Se oggi avessi la possibilità di regolamentare l’attività di home restaurant, come struttureresti le varie questioni fiscali, di agibilità dell’immobile e quelle igienico-sanitarie?

Con una normativa molto semplice e snella da adattare a questa piccola realtà.

 

Molti sostengono che gli home restaurant possono rappresentare una concorrenza sleale nei confronti dei ristoranti, cosa ne pensi? Descrivici le principali differenze tra un ristorante ed un home restaurant.

Non penso si tratti di concorrenza sleale.

 

 

 

 

 

 

 

Per te questa attività cosa rappresenta? Una passione, una fonte di guadagno primaria, un secondo reddito…

Principalmente una passione.

 

Consigli per chi vuole avviare un’attività di home restaurant?

Potrò dare dei consigli in seguito.

 

Se potessi avviare un’attività di b&b collegata al tuo home restaurant lo faresti?

Assolutamente Sì!!

 

 

 

 

 

 

 

Vuoi provare l’Home Restaurant Da Gabriele?

Scopri di più

 

 

 

 

Author: Supporto HRH