fbpx

Home Restaurant Hotel da il Benvenuto a Marco e al suo Home Restaurant “Il Giardino di Eva”… Ecco l’intervista di Marco, buona lettura!

 

 

Raccontaci qualcosa di te e del tuo home restaurant: perché hai scelto di intraprendere questa attività?

Abbiamo sempre avuto la passione per la cucina ed allo stesso tempo il desiderio di far conoscere i prodotti del nostro territorio. Proprio per questo motivo puntiamo alla genuinità ed alla semplicità dei piatti che proponiamo.

 

 

Caratteristiche della tua cucina?

Prodotti  a Km0 e cucina tipica delle origini contadine, sia Velletrane che della campagna Laziale.

 

Un piatto caratteristico che un cliente di fuori deve necessariamente assaggiare per comprendere a pieno la tua cucina?

Sono molti, ma possiamo proporre piatti realizzati con prodotti stagionali, come ad esempio le fettuccine ai porcini, ravioli zucchine e robiola,
ravioli melanzane e scamorza, mafaldine zucchine fiori di zucca guanciale e pachino.

 

 

Cosa ne pensi del Km0 e della cucina tipica locale?

Sono assolutamente favorevole.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una riflessione sul ruolo degli Home Restaurant nel sistema turistico italiano. Quali sono le criticità e le potenzialità?

Criticità secondo me è la mancanza di una legge definitiva che possa tutelare l’Home Restaurant.  Potenzialità è l’aggregazione, la convivialità delle persone.

Parliamo di social media: quali sono i risultati in termini di immagine e di redditività che possono portare i vari social media? Se hai un profilo con la tua attività: gestisci direttamente l’account e quanto tempo richiede la gestione di questa attività social?

Non sono ancora in grado di rispondere, cercherò di informarmi al meglio sull’aspetto dei socia media per una prospettiva futura.

Se oggi avessi la possibilità di regolamentare l’attività di Home Restaurant, come struttureresti le varie questioni fiscali, di agibilità dell’immobile e quelle igienico-sanitarie?

Allo stesso modo di un ristorante.

 

Molti sostengono che gli Home Restaurant possono rappresentare una concorrenza sleale nei confronti dei ristoranti, cosa ne pensi? Descrivici le principali differenze tra un ristorante ed un Home Restaurant.

Non penso sia concorrenza sleale se si rispettano i parametri stabiliti per l’attività di Home Restaurant. La principale differenza  rispetto ad un ristorante a mio avviso è la socializzazione .

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per te questa attività cosa rappresenta? Una passione, una fonte di guadagno primaria, un secondo reddito…

Una passione ma anche una piccola fonte di reddito.

 

Consigli per chi vuole avviare un’attività di Home Restaurant?

Un’ esperienza da provare.

 

Se potessi avviare un’attività di b&b collegata al tuo Home Restaurant lo faresti?

 

No non lo farei.

 

 

 

 

 

 

 

Vuoi scoprire la cucina dell’Home Restaurant Il Giardino di Eva?

Clicca qui e visita l’annuncio! 

 

 

 

Author: Supporto HRH