fbpx

Home Restaurant Hotel oggi vi propone una ricetta deliziosa da gustare come aperitivo o come secondo piatto.

 

Oggi parliamo di un piatto molto sfizioso, originario della Campania. La ricetta tradizionale impone la presenza della mozzarella di bufala e del pane fatto in casa, senza tralasciare la doratura perfetta!

Viene chiamata così perché le fette di pane che racchiudono la mozzarella ricordano le ruote dei carri con cui il formaggio veniva trasportato un tempo . Il pane casereccio prima non aveva forma quadrata ma rotondeggiante, esattamente come le ruote dei carri!

 

Vediamo come prepararla insieme!

 

 

 

Esecuzione: Facile, Preparazione: 10 min, Cottura: 10 min.

 

INGREDIENTI

 

  • 500 gr mozzarella
  • 2 uova medie
  • pane in cassetta
  • farina qb
  • olio di semi di girasole qb
  • sale qb
  • pepe qb
  • pan grattato qb

 

PROCEDIMENTO

 

Per preparare la Mozzarella in Carrozza scoliamo bene le mozzarelle e tagliamole a fette, tamponando bene con della carta assorbente in modo da eliminare tutti i liquidi, per evitare che escano durante la cottura.

 

Riponiamo una fettina di mozzarella tra due fette di pane in cassetta, a cui avremmo precedentemente rimosso i bordi con un coltello, e schiacciamo tutti i lati per sigillare bene all’interno la mozzarella.

 

Passiamo il ” panino ” così formato prima nella farina compattandolo bene, dopo nell’uovo sbattuto con un po’ di sale e pepe, e come ultimo passaggio mettiamolo nel pan grattato. I più golosi per ottenere una panatura ancora più croccante possono ripetere i passaggi due volte.

 

Versiamo l’olio di semi di girasole in una pentola con le sponde alte per contenere meglio gli schizzi e, una volta raggiunta la temperatura di 170/180 gradi, immergiamo le mozzarelle in carrozza. Cuociamo per qualche minuto, fino a quando avranno assunto un bel colore dorato. Scoliamo e tamponiamo bene con della carta assorbente o carta da fritto.

 

La vostra Mozzarella in Carrozza è pronta per essere servita!

 

home restaurant hotel

 

 

 

Vuoi restare aggiornato sulle ultime novità dal mondo del Social Eating? Segui Home Restaurant Hotel su Facebook!

 

Author: Supporto HRH