“Aprire la propria casa andando oltre il B&B significa dare una risposta occupazionale oltre che turistica”

Gaetano Campolo 31 enne, giovane imprenditore reggino, insieme all’Avvocato Giorgio Taormina ha presentato il VADEMECUM operativo, con la presenza dell’Onorevole Alessandro Nicolo’ che ha preso a cuore la questione e ha promesso di portarla all’attenzione del Consiglio Regionale.

Home restaurant Hotel spiega Campolo, è sicuramente il lato migliore della Sharing Economy, che precisa, non è solo Just Eat, consegne a domicilio, qua si tratta di praticare una passione o anche un vero e proprio mestiere all’interno della propria abitazione o anche prendendo in affitto e svolgendo l’attività imprenditorialmente nei grossi centri, dove sicuramente il modello Home restaurant Hotel risulta vincente al semplice Bed and Breakfast.

Secondo un dato di Coldiretti l’entusiasmo di Campolo trova supporto dai numeri, infatti risulta che nel 2016, ultimo dato disponibile ufficiale, sono stati organizzati eventi in casa pari a 3,3 milioni di pasti venduti, risultato infatti a due mesi dal lancio, Home restaurant Hotel è presente in 14 Regioni e 23 città Italiane, con presenza in Sicilia e Sardegna, con comunicazione esclusivamente google e social.

Invitiamo tutti i giornalisti ad inviare una mail ad info@homerestauranthotel.it oppure chiamare allo 02 9475 8012.

Sulla pagina Facebook seguendo questo link  https://www.facebook.com/HRHITALY/videos/1221620724634664/ potrete vedere la diretta dell’evento del 28  marzo 2018