La Sicilia di insinua, incontenibilmente,  nell’immaginario collettivo del turismo internazionale, come uno dei luoghi più belli al mondo, da visitare più di una volta nella vita.
La Sicilia e’ una regione che incanta il visitatore, e che permette di meditare e riflettere sulla bellezza di un  paesaggio  che, anche a distanza di pochi chilometri, può presentare differenze naturali e ambientali notevoli
I suoi luoghi di incredibile bellezza, nel corso dei millenni, hanno colpito l’ attenzione di intellettuali, poeti, scrittori e filosofi.
Cosa fare dunque in Sicilia per una vacanza all’insegna del divertimento?
Innanzitutto godersi il suo mare cristallino. E la lista delle spiagge più belle e’ davvero lunga
Taormina, San Vito Lo Capo, Scopello e la Riserva dello Zingaro, per citarne solo alcuni.
Di fine sabbia bianca o con scogliere di pietra lavica, la costa balneabile si snoda lungo mille  chilometri , ai quali vanno aggiunti altri 500 delle isole minori.
La Sicilia e’ bella tutta, e molti dei suoi paesi sono patrimonio UNESCO per la loro arte barocca, ma e’ una regione che si fa amare anche e soprattutto a tavola.
Ogni provincia ha i propri piatti tipici, che ci conquistano con i loro sapori decisi e i profumi.
Pensiamo ai saporitissimi Arancini, alle Caponate, alla Pasta con le Sarde, ma anche ai prodotti di eccellenza come il Cioccolato di Modica e i Pistacchi di Bronte, o alla Pasta Reale di Erice.
In Sicilia anche la natura regala prodotti d’ eccellenza , come gli splendidi ortaggi, dalle dimensioni generose, e gli agrumi più buoni del mondo, diventati simbolo stesso dell’ isola, che in questo campo si e’ aperta anche a progetti innovativi e  sperimentali, avviando la produzione di Finger Lime, detto anche il caviale vegano o  di limone, molto pregiato,  e ricercato dagli chef stellati di tutto il mondo!